foto Pallacanestro Brescia
Telegram
Telegram

E sono sette. Sette sconfitte in fila e tanta paura per la Pallacanestro Brescia, che vede vicina l’ultima piazza occupata da Cantú, in campo oggi contro Reggio Emilia.

94-82 per la Dinamo Sassari, sempre in controllo, con la fastidiosa sensazione di potere dare la spallata decisiva quando meglio credeva. La squadra di Pozzecco dopo tre minuti è avanti 14-0, già da qui il binario preso dalla partita portava in terra sarda.

Eppure Brescia, per quanto oggi sia possibile, ci ha provato e riprovato, fin quando Bendzius, con 12 pt nel solo terzo quarto, ha deciso di porre la parola fine creando il solco del +20. A due giornate dal termine la Leonessa ha davanti a se Cremona e Pesaro, due ostacoli per ottenere una salvezza d’oro, in un’annata da eliminare.

Telegram
Telegram
Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteSerie B, verso lo stop immediato. Il Campionato si ferma fino al 1 maggio. Rinvio anche di Brescia-Spal
Articolo successivoIncendio in un’abitazione di Lumezzane, tre squadre dei Vigili del Fuoco al lavoro