Image default
Cronaca Notizie Primo Piano

Stadio, si riapre la pista australiana: prossimo vertice il 7 maggio

Il campionato è agli sgoccioli, il Brescia è sempre più vicino alla A e lo stadio ha sempre rappresentato negli anni un problema difficile da risolvere. Un’ipotetica promozione però metterebbe la questione in primissimo piano, senza possibilità di rinvii.

Si è riaperta a tal proposito la pista australiana. L’ambasciatore French ha incontrato il sindaco Emilio Del Bono offrendo garanzie sulla costruzione della nuova struttura. Un progetto che secondo gli australiani prevede non solo la costruzione dell’impianto da gioco con 25mila posti e tetto retrattile, ma anche un albergo, ristorante, palestre e uffici.

Un investimento ingente che si aggira intorno ai 100 milioni di euro. L’investimento sarebbe finanziato da tre fondi, considerati seri e credibili dall’ambasciatore. Il prossimo 7 maggio French tornerà in città con Caniglia e Andrew Lawson per un altro vertice in Loggia.