Telegram
Telegram

Con l’inizio del nuovo Anno Scolastico, a partire da lunedì 12 settembre riprende anche il progetto delle “Strade Scolastiche”, avviato in modo sperimentale nel 2019 e diventato poi strutturale a partire dall’anno scolastico 2020/2021.

La strada scolastica è una strada in prossimità di una scuola in cui, durante gli orari di entrata ed uscita degli alunni, è vietato il traffico veicolare privato al fine di consentire ai bambini di raggiungere la scuola in sicurezza, a piedi o in bicicletta.

Gli obiettivi del progetto sono quelli di rendere la città:

Telegram
Telegram

amica dei bambini, creando un ambiente sicuro per i bambini, per rispettare il loro diritto di camminare sicuri per strada e vivere in un ambiente non inquinato, favorendone l’autonomia;

più salubre, riducendo il traffico veicolare privato e creando aree pedonali che possano contribuire ad abbassare il livello di inquinanti che i bambini respirano all’entrata e all’uscita da scuola;

più sicura, creando un ambiente protetto per i bambini che possa migliorare la sicurezza stradale riducendo l’incidentalità;

più sostenibile, contribuendo ad orientare le scelte dei cittadini all’utilizzo di modalità di spostamento più sostenibili.

Il progetto prevede la pedonalizzazione di tratti stradali, prospicienti l’accesso all’edificio scolastico, mediante chiusura con elementi fisici e presidio degli stessi da parte degli Agenti di Polizia Locale e/o di assistenti civici.

L’accesso è consentito, oltre che a pedoni e ciclisti, ai veicoli che trasportano persone disabili, ai veicoli di soccorso, ai mezzi del trasporto pubblico e ai veicoli diretti ai passi carrai interni alla strada scolastica.

La durata della pedonalizzazione è di 40 minuti complessivi, 30 prima e 10 dopo gli orari di inizio e fine delle lezioni.

Ai 16 istituti scolastici già inseriti negli anni scorsi nel progetto, si aggiunge da quest’anno anche la Scuola Primaria Montale al villaggio Violino. In questo caso la “strada scolastica” prevede la temporanea pedonalizzazione di via Nona, nel tratto compreso tra via Violino di Sopra e via XXI Quartiere la Famiglia.

Complessivamente gli Istituti Scolastici coinvolti sono le Scuole Primarie Marcolini, Don Milani, Casazza, 28 Maggio, Pascoli, Dante Alighieri, Crispi, Corridoni, Deledda, Ugolini, Quasimodo, Rinaldini e Montale e le Scuole secondarie di primo grado Lana, Fermi, Franchi e Canossi.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteProblemi con il VAR: un’ora di ritardo per Modena-Brescia
Articolo successivoBrescia, vittoria d’attesa: 3-1 al Modena. Siamo primi