Telegram
Telegram

Tracollo Brescia a Frosinone: 2-0 in ciociaria, Marino torna in discussione?

Il Brescia esce sonfitto dalla trasferta di Frosinone. La squadra di Marino cola a picco nel nuovissimo stadio ciociaro. Citro nel primo tempo e Dionisi nella ripresa mettono a nudo le difficoltà del momento dei biancoazzurri. Brescia non pervenuto, mai in partita, apatrico e avulso dal gioco.Dalla negatività si salva solo Andrea Caracciolo: l’unico in grado di lottare in ogni reparto e l’unico a rendersi pericoloso, seppur sul 2-0, con una traversa colta di testa. Per il resto male ogni giocatore, ogni reparto con la difesa costantemente in difficoltà. Primo tempo con una sola squadra in campo, il Forsinone. Nelle numerose palle gol create dalla squadra allenata da Longo arriva quella giusta sfruttata alla perfezione da Citro dopo un doppio errore di Coppolaro. Nella ripresa, complici i cambi di Marino, il Brescia perdeva definitivamente la bussola. Dionisi, appena entrato, fulminava Cancellotti siglando il 2-0. Nel finale Meccariello, entrato dopo un lungo infortunio, si faceva cacciare con un rosso diretto per un fallaccio ai danni di un avversario. Brescia ko e al tappeto e costretto all’ennesio esame di coscienza. Involuzione di alcuni giocatori, la cura Marino che non funziona. Tecnico in discussione? La parola passa a Cellino.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!