Telegram

Tracollo del Brescia a Cremona: il derby è grigiorosso. Finisce 2-0

Il Brescia esce sconfitto dal derby con la Cremonese. Allo Zini termina 2-0 in favore della squadra di Attilio Tesser. Marino alla seconda sconfitta consecutiva da quando siede sulla panchina delle rondinelle. Per il Brescia si tratta del terzo ko in altrettante gare. Il 4-3-3 lanciato dall’inizio da Marino vede Somma e Longhi esterni di difesa con Meccariello e Gastaldello centrali. In mediana Ndoj, Bisoli e Martinelli con Caracciolo, Rivas e Furlan in attacco. L’avvio di gioco vede un Brescia propositivo con la Cremonese a soffrire la voglia dei giocatori di Marino sospinti dai 2600 tifosi in trasferta allo Zini. Il palo di Somma con un missile terra-aria dai 25 metri sembrava il preludio ad una serata di gala. Ma il gruppo di Tesser, con il passare dei minuti, prendeva coraggio creando con Mokulu una chiara occasione per il vantaggio. 1-0 ad arrivare al 38′ con Piccolo colpevolmente lasciato libero di involarsi verso la porta e scaricare a rete un sinistro a battere Minelli. Nella ripresa, nonostante un blackout all’impianto d’illuminazione dello stadio cremonese, la luce non si accendeva per il Brescia. Nemmeno i cambi operati da Marino cambiavano il volto della sfida. E così la Cremonese, al 70′ con Claiton metteva a segno il gol del 2-0 ad aprire di fatto la crisi della squadra biancoazzurra.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!