Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Telegram
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Telegram

Atti vandalici che causano pesanti ripercussioni sulle corse dei treni. Questo è l’allarme lanciato da Trenord dopo che nella giornata di lunedì ben tre corse sono state cancellate per i vandalismi a bordo, mentre una quarta ha subito ritardi e altri disagi.

L’unico comune denominatore è Bergamo, infatti tutti questi treni partivano o arrivavano nel capoluogo orobico. La prima corsa a essere stata soppressa è proprio quella fra Bergamo e Brescia delle 13.42. La rottura da parte di ignoti dei finestrini ha costretto il personale ad annullare il viaggio. Sorte migliore per il Bergamo-Brescia delle 17.06 dove la medesima problematica ha portato alla chiusura di una carrozza.

Una carrozza del treno per Brescia, interdetta ai passeggeri a causa dei vandalismi

Altri due convogli, sempre provenienti da Bergamo ma questa volta diretti a Milano, sono stati vandalizzati e quindi fermati. In questo caso l’azienda ha predisposto dei bus sostitutivi.

Telegram
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Telegram
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250

Nel 2019 Trenord ha registrato oltre 9.500 atti vandalici tra graffiti, sedili divelti e distrutti, martelletti frangivento rubati, tendine parasole rubate e strappate. Solo la rimozione dei graffiti nel 2019 ha raggiunto un costo di 1,5 milioni di euro.

6chic | grafica . internet . stampa . visual
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Telegram
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!