Tre furti aggravati e quattro tentati, arrestati nell’ex Ideal Standard
Telegram
Telegram

Tre furti aggravati e quattro tentati furti. Con queste accuse gli agenti della Polizia locale di Brescia ha arrestato due cittadini tunisini di 37 e 41 anni dopo una serie di indagini che hanno richiesto anche l’impiego di strumentazioni informatiche.

Grazie alle immagini il personale del comando di via Donegani è riuscito a riconoscere i responsabili dei furti e a identificare il luogo dove si nascondevano, cioè all’interno dell’area dismessa dell’ex Ideal Standard. Il vecchio complesso industriale è più volte stato rifugio di malviventi e anche dopo l’ordinanza di sigillo emanata da Emilio Del Bono resta un’area delicata.

Vista la sua ampiezza, come dichiarato dal commissario Alessio Moladori, non è semplice gestire quel luogo sebbene la società proprietaria abbia più volte provveduto alla sua messa in sicurezza.

Telegram
Telegram
Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteSequestri per 25 milioni e legami con la ‘ndrangheta, parte da Brescia l’operazione “Scarface”
Articolo successivoCovid-19: 5.278 casi in Lombardia, ma con meno tamponi. 251 nuovi casi a Brescia