Telegram
Telegram

A bordo della sua Meriva bianca ha seminato il panico a Bagnolo Mella. Prima ha divelto un cartello stradale, poi ha speronato l’auto di una ragazza che perfortuna non è rimasta ferita, e per ultimo, per ben due volte ha centrato l’auto dei Carabinieri che, avvisati dalla ragazza, hanno cercato di fermare il folle guidatore. La sua corsa è finita poco dopo a causa della rottura di un semiasse dell’auto.

Portato in Caserma i militari lo hanno sottoposto al test alcolimetrico che è risultato positivo con 3,3 G/L (tasso 6 volte superiore al limite consentito).

L’uomo è stato identificato in un 41nne residente nel bergamasco. I militari rimasti feriti se la caveranno con alcuni giorni di riposo.

Telegram
Telegram

I Carabinieri hanno quindi tratto in arresto l’uomo per il reato di Resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali,  danneggiamento aggravato, tra cui quello del veicolo militare e guida in stato di ebbrezza.

L’uomo, a cui è stata sequestrata l’auto, dovrà risarcire tutti i danni causati che ammontano ad oltre 20.000 euro. Sottoposto a rito direttissimo il Giudice ha convalidato l’arresto e disposto l’obbligo di firma in attesa del processo.

 

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteHorton operato al S. Anna. Otto settimane per il recupero
Articolo successivoLa Germani Basket Brescia si dimentica del terzo quarto, a Sassari finisce 76 a 70