130 anni per la Camera del Lavoro di Brescia

Il 7 settembre 1892 nasceva la Camera del lavoro di brescia. A 130 anni di distanza la Cgil si è ritrovata questa mattina davanti a quela che fu la prima sede nel centralissimio vicolo delle Galline per una piccola ma sentita cerimonia.

“Ricordare una storia così importante per le lavoratrici e i lavoratori, per le cittadine e i cittadini della nostra città e della nostra provincia in un momento così difficile ci dà ancora più forza per affrontare le gravi difficoltà in cui molti si trovano ancora oggi e ci indica una strada precisa per la difesa di chi lavora per vivere – le parole del segretario generale Francesco Bertoli – Commemorare la nostra prima sede è anche un gesto simbolico per ricordare che, meno di un anno fa, la nostra attuale sede nazionale a Roma fu assaltata dai fascisti. È quindi necessario ricordare il valore delle sedi come casa dei lavoratori, luoghi per stare insieme e in cui le persone trovano tutele e risposte”.

Presenti anche membri dell’Amministrazione a partire dal sindaco Emilio Del Bono, oltre all’assessore Marco Fenaroli.

Angela Mondellini ha inoltre portato il saluto di Cgil Lombardia: “queste occasioni sono una linfa per ripartire, coscienti di avere alle spalle una storia lunga e bella, costruita grazie a tanti sacrifici di tutte e tutti coloro che negli anni hanno fatto grande il movimento delle lavoratrici e dei lavoratori”.

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedente380 contagi covid a Brescia, 2.733 in Lombardia
Articolo successivoTorna FusaExpo, la “fiera utile”, dal 13 al 15 ottobre 2022