A Barbariga il Sindaco contatta personalmente i ragazzi per l’utilizzo dello scuolabus
Telegram

È l’altra faccia della politica. Quella Politica con la P maiuscola che proprio la pandemia ha messo in primo piano.

La politica dei Sindaci: poche parole, poche polemiche perché fanno perdere tempo, non portano a nulla e non risolvono i problemi; pancia a terra e tanto lavoro al servizio della comunità. Il colore politico viene dopo.

Capita così che a Barbariga il Sindaco Giacomo Uccelli, personalmente, prenda il telefono e inizi a contattare, una ad una le famiglie dei ragazzi che utilizzano lo scuolabus per sincerarsi della situazione e capire quanti lo potranno utilizzare perchè è necessario avere il green pass rafforzato ed essere vaccinati.

È una delle tante storie di una bella e buona politica che i Sindaci ci hanno regalato in particolare in questi due anni di pandemia.
L’esempio dell’importanza del loro ruolo sul territorio, il punto di riferimento di un’intera comunità che da due anni e sconvolta da un virus.
Abbiamo visto il ruolo “umano” di Sindaci di grandi città metropolitane, figuriamoci in paesi di poche migliaia o a volte poche centinaia di persone.

Telegram

Abbiamo raggiunto Giacomo Uccelli per farci raccontare come è cambiato il ruolo del Sindaco di questi ultimi due anni

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteCovid, stop alle visite anche in Poliambulanza
Articolo successivoPeste suina, Rolfi: “Più contrasto al cinghiale”