Telegram
Telegram

“Si conclude un’altra settimana complessivamente positiva. Facendo un rapporto con lo stesso periodo di un anno fa è evidente che la vaccinazione sia stata determinate per ottenere questi dati”. Queste le parole che arrivano da Regione Lombardia a seguito della pubblicazione di uno specchietto in cui vengono confrontati i dati sulla diffusione del covid del 4 novembre 2020 e 2021.

Esattamente un anno fa la Lombardia era in zona rossa e le prime (simboliche) vaccinazioni sarebbero arrivato solo dopo un paio di mesi.

Con meno di metà dei tamponi processati, l’indice di positività di un anno fa era esattamente di 17 punti più alto. I ricoveri erano in rapida crescita e i posti letto occpuati negli ospedali erano esponenzialmente maggiori. Oltre 5mila in area medica a fronte dei 330 odierni, 507 contro 49 in terapia intensiva.

Telegram
Telegram

Come detto la Regione dà merito di ciò alla campagna vaccinale e quindi mette a confronto la percentuale di popolazione immunizzata: ovviamente zero il 4 novembre 2020 e l’89% oggi.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteEstorsione, spaccio e minacce. Arrestati
Articolo successivoNove ricoveri covid in meno al Civile di Brescia