Telegram

Un anno fa l’inferno sulla A21. Erano le 12.30 quando un tir tamponò la vettura sulla quale viaggiava un’intera famiglia proveniente dalla Costa Azzurra.
6 morti in un drammatico pomeriggio e le fiamme che hanno sciolto il cavalcavia che collegava Montirone a Poncarale reso inagibile e abbattuto i mesi scorsi.
Una distrazione del conducente del Tir, fatale, che ha ucciso papà mamma, i due figli e il fratello del conducente, un ragazzino di 13 anni.
A distanza di un anno i segni di questa tragedia sono ancora scolpiti nella mente di chi ha vissuto quelle ore cercando di domare le fiamme visibili a qualche chilometro.
E anche le conseguenze di quella tragedia sono ancora palpabili, con Montirone ancora praticamente isolato (e raggiungibile con grandissima difficoltà), le attività del paese in agonia da 12 mesi, un ponte che non c’è più in attesa di quello nuovo ma che arriverà solo tra 7-8 mesi, forse.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!