Telegram

Al culmine di una lite ha impugnato il coltello ed ha colpito il convivente.

Ora, una 56enne bresciana deve rispondere di tentato omicidio.

Il fatto è accaduto lo scorso 13 ottobre nell’abitazione della donna, vicino a Via Veneto.
La vittima, un uomo di 50 anni, greco rimasto seriamente ferito al fianco era fuggito dall’abitazione tamponandosi la ferita. Ma dopo poche centinaia di metri si era accasciato a terra. Il tutto è stato ripreso da telecamere a circuito chiuso installate nella zona.

Telegram
Telegram

A dare l’allarme sono stati alcuni cittadini. Sul posto è stata dirottata una squadra della Volante della Questura di Brescia.
Gli agenti avevano soccorso l’uomo chiamando il 118 per l’immediato trasferimento in ospedale, dove è stato sottoposto ad un intervento chirurgico d’urgenza.

Le indagini condotte dalla Squadra Mobile coordinata dal Sostituto Procuratore Passalacqua hanno stabilito che il tutto era nato da una lite per futili motivi.

La donna, come detto, è stata arrestata. Deve rispondere di tentato omicidio

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!