Accordo fra Regione e Gse, la trasizione energetica parte dagli enti pubblici
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Telegram
Telegram
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250

Favorire la promozione delle fonti rinnovabili e degli interventi di riqualificazione in ambito sanitario, scolastico, dell’edilizia residenziale pubblica, delle infrastrutture sportive e dei luoghi di cultura. Questi gli obiettivi dell’Accordo di collaborazione sottoscritto questa mattina a Palazzo Lombardia tra l’assessore regionale all’Ambiente e Clima, Raffaele Cattaneo, e il presidente della GSE (Gestore del servizio energetico), Francesco Vetrò. La Gse è la società del Ministero dell’Economia che, in Italia, promuove lo sviluppo sostenibile attraverso l’incentivazione delle fonti rinnovabili e dell’efficienza energetica.

L’Accordo consolida la collaborazione tra la Regione e il GSE, iniziata nel 2019 e proseguita per tutto il 2020 con iniziative particolarmente importanti per il territorio lombardo. Tra queste, un percorso di formazione in materia di efficientamento energetico degli edifici pubblici, rivolto a professionisti e a tecnici dei Comuni, per un totale di 9 giornate formative.

“Regione Lombardia – ha commentato l’assessore regionale all’Ambiente e Clima Raffaele Cattaneo – intende giocare un ruolo determinante nella partita della transizione dei sistemi economici, produttivi e sociali verso la neutralità carbonica. In questo anno in cui i confini e le regole sono stati stravolti dall’emergenza sanitaria, per vincere è importante allearsi con i principali protagonisti”.

Telegram
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250
Telegram
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Telegram
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!