Telegram

Non potrà tornare a Brescia per i prossimi tre anni l’uomo di mezza età che è stato denunciato da due minorenni alla Polizia Ferroviaria della stazione cittadina per tentata violenza sessuale. Il foglio di via è stato firmato nelle ore successive dal Questore.

L’uomo, residente in provincia di Varese, ha infatti tentato di adescare i due giovani con la promessa di una somma di denaro in cambio di un rapporto sessuale. La Questura aggiunge anche che l’uomo era ben conscio del fatto che i due giovani fossero minorenni, ma nonostante ciò ha avanzato la sua richiesta.

Immediata è scattata la denuncia negli uffici della Polfer da parte dei due giovani, che hanno raccontato il tentativo di adescamento da parte dell’uomo, velocemente rintracciato e identificato mentre si trovava ancora nel piazzale della stazione ferroviaria.

Telegram

A questo punto la decisione di firmare il foglio di via e di fatto di disporre il divieto per quest’ultimo di accedere al suolo brescinao per i prossimi tre anni.

Foto d’archivio.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteEnergia, Confindustria e sindacati: “Servono misure tempestive”
Articolo successivoCovid, Moratti a Brescia: “Siamo pronti per l’autunno”