foto Pallacanestro Brescia

Dopo due prestazioni sì convincenti, ma dal risultato negativo, la Pallacanestro Brescia ritrova questa sera alle 20 l’EuroCup. E questa volta la missione è quella di ritrovare il successo che manca da fine ottobre. L’avversario di giornata, in trasferta, è il Cedevita Olimpija Lubiana.

La squadra slovena attualmente si trova all’ultimo posto del girone con un’unica vittoria all’attivo. Non bisogna però farsi ingannare, perché una prestazione discontinua nei 40 minuti non basterà a portare in Italia una vittoria più che mai fondamentale in questo periodo, non solo per il morale.

Il Cedevita sta infatti attraversando al contrario della Germani un momento positivo, con un roster al completo. Basti pensare che nella Lega Adriatica, il quintetto di Lubiana ha vinto le ultime quattro. L’ultima delle quali contro il mostro sacro Partizan. E anche l’unico successo continentale è arrivato una settimana fa con un +30 a referto rifilato a Ulm.

Per una Germani da tmepo incerottata, l’impegno di tutti è un obbligo. Compreso quello dei neo arrivati Nikolic e Taylor.

Non è la prima volta che i due quintetti si incrociano in terra slovena. Nel novembre del 2019, l’allora Leonessa ne uscì sconfitta 73 a 62. La speranza è che oggi i conti tornino in equilibrio.

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteColonnine di ricarica, 3° puntata. L’utilizzo improprio di E-vai
Articolo successivoVenerdì di scioperi anche a Brescia fra presidi e trasporti