Venerdì 16 dicembre sarà una giornata caratterizzata da diversi scioperi anche a Brescia. Se già da giorni sono stati annunciati i presidi di Cgil e Uil contro la finanziaria (due sit-in in Largo Formentone dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 17), non saranno risparmiati anche i trasporti.

Per quanto riguarda il trasporto pubblico locale, autobus e metro potrebbero subire alcune modifiche dalle 17.30 alle 21.30. Potrebbero inoltre verificarsi temporanei disagi al servizio mezz’ora prima e mezz’ora dopo lo sciopero, in un orario già di per sé congestionato per il rientro dal lavoro.

Diversa la fascia di possibili stop per i treni regionali. I lavoratori delle ferrovie potrebbero infatti incrociare le braccia fra le 9 e le 13. Le fasce orarie di garanzia non saranno quindi interessate dall’agitazione sindacale e inoltre arriveranno a fine corsa i treni con partenza prevista da orario ufficiale entro le 9 e che abbiano arrivo nella destinazione finale entro le 10.

Potrebbe essere coinvolto nell’agitazione anche il mondo della scuola, con ingressi in classe non garantiti in diversi plessi della provincia.

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteAlle 20 la Germani a Lubiana per ritrovare la vittoria
Articolo successivoCina: vice premier, necessaria transizione ordinata in risposta a Covid