Telegram

Non c’è più spazio per gli errori in casa AN Brescia. L’ultimo stop in coppa contro la Dynamo Mosca ha messo a repentaglio il secondo posto, minato ora da Ferencvaros e Barceloneta distanti solo un punto.

Per AN Brescia e Barceloneta, il secondo posto passa dall’Ungheria. I bresciani mercoledì ospitano l’Eger, mentre i catalani se la vedranno con il Ferencvaros. Il calendario sorride all’AN, ma servirà concentrazione dal primo all’ultimo quarto senza sotto valutare un avversario che, se in partita, può mettere in difficoltà. All’andata l’AN Brescia vinse 11-8 grazie ad una solida prova di squadra, ma anche alla disastrosa prestazione del portiere di casa. Mercoledì in vasca servirà ritrovare lucidità di manovra e di conclusione. Una difesa più forte e un atteggiamento più battagliero.

Proprio su quest’ultimo aspetto si è soffermato Sandro Bovo al termine della brutta vittoria contro la Roma Nuoto. Una carica che il coach ha voluto dare al gruppo, apparso un po’ disorientato dopo la batosta della Coppa Italia e la trasferta di Mosca. Mercoledì sera ci sarà l’occasione perfetta per ritornare ad essere la squadra che finora in Europa ha dimostrato di potersela giocare con le grandi e per difendere un secondo posto raggiunto con forza e determinazione.

Telegram

 FOTO DI EDOARDO PERLOTTI

 

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!