Telegram
Telegram

L’AN Brescia sabato alle 18 sarà in scena a Savona prima del Ferencvaros. Ritorno gradito per Sandro Bovo che a Savona ha vinto 3 scudetti, 3 coppe italia e 1 coppa Len, nel 2005. Allora si giocava in una Zanelli scoperta con 3000 persone a partita. Altri tempi, altra pallanuoto. Ora Il Savona è una squadra in crisi societaria, 12esima in classifica a meno un punto dalla retrocessione diretta e con il peggior attacco del campionato. Coach Angelini l’aveva preannunciato che questa sarebbe stata la stagione più difficile e così è stato.

Da Savona sono passati tanti campioni e giocatori che hanno dominato poi la scena nazionale e internazionale: Kasas, Varga, Aicardi, Rizzo. Una fine ingloriosa sta avvolgendo una società che può vantare la vittoria dell’ultimo scudetto prima del dominio recchelino. Non solo Italia, ma anche Europa. Il Savona ha alzato per 3 volte la Coppa LEN, 2 delle quali consecutive. Ora nella città ligure sono rimasti solo i ricordi e la speranza che la pallanuoto possa tornare alla gloria di 7 anni fa.

Telegram
Telegram
Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteMercato Brescia, Marroccu: “Abbiamo centrato gli obiettivi”
Articolo successivoNeve, Coldiretti: “Pioggia e neve fondamentali in un inverno anomalo”