Telegram

Architetto arrestato per droga: 60 kg di hashish e 800 g di cocaina

La squadra mobile di Brescia, all’interno di un box di Ospitaletto, ha sequestrato 60 kg di hashish e 800 grammi di cocaina, traendo in arresto un italiano incensurato di 44 anni, ritenuto responsabile del reato di detenzione a fini di spaccio dell’ingente quantitativo di stupefacente. L’uomo, che ha dichiarato di essere un architetto e di essersi dedicato all’attività illecita a causa delle difficoltà economiche, è attualmente detenuto presso la casa circondariale di Brescia in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, che gli è stata applicata dal GIP del Tribunale di Brescia in sede di convalida dell’arresto.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!