Restart
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Telegram
Restart
6chic | grafica . internet . stampa . visual

Due arresti per detenzione ai fini di spaccio di droga e un’espulsione dopo una lite. È il bilancio che emerge dai controlli effettuati dalla Polizia di Stato e che hanno interessato le aree della Stazione Ferroviaria, il quartiere Carmine e il quartiere Sanpolino.

Un cittadino 21enne di origini gambiane con precedenti è stato arrestato nei pressi della stazione ferroviaria per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Gli agenti del Commissariato Carmine in collaborazione con la Squadra Mobile avevano notato il ragazzo che aveva estratto un involucro in cellophane contenente hashish per consegnarlo a un altro ragazzo in cambio di denaro. Dopo l’intervento della Polizia il ragazzo è stato arrestato.

Spaccio di droga anche a Sanpolino dove gli agenti hanno arrestato un uomo che durante una conversazione aveva ceduto un involucro ad un altra persona. Lo spacciatore, anch’egli con precedenti, era in possesso di marijuana e di alcune banconote di piccolo taglio.

Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Restart
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Restart
Telegram
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250

È stato poi arrestato nella giornata di martedì un cittadino di origini tunisine per resistenza a Pubblico Ufficiale a seguito di una lite in via Corsica. Nei confronti dell’uomo è stata applicata la misura di divieto di dimora nel Comune di Brescia ed emesso il provvedimento di espulsione con trattenimento presso il C.P.R di Bari.

(foto d’archivio)

6chic | grafica . internet . stampa . visual
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Restart
Restart
Telegram
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250