Telegram

Dopo i casi del nido Abbracadabra in centro e la scuola materna di Calcinato, altri tre bambini sono stati allontanati dalle rispettive strutture perché non vaccinati.

E’ successo all’Angela Volpi di Bedizzole e a Gaino, una frazione di Toscolano Maderno. Sono comunque oltre una ventina le lettere partite dagli istituti paritari della provincia, con tante situazioni simili. Le mamme che fanno parte del gruppo “No Obbligo” continuano a sostenere che il 10 marzo, la data incriminata entro la quale era necessario presentare la documentazione vaccinale, riguardava solamente la verifica delle autocertificazioni e non la documentazione di appuntamenti all’Ats.

Non si registrano, al momento, problemi all’Ufficio scolastico nelle scuole statali. Ci sono 14 bambini non vaccinati per il quale il Comune sta attendendo provvedimenti. L’ATS nel frattempo ha fatto sapere che l’ente non ha alcuna competenza riguardo alla non ammissione dei bambini non in regola. L’ente si occupa solamente delle verifica degli elenchi degli iscritti inviati dalle scuole entro il 10 marzo. Elenchi poi restituiti alle scuole con l’indicazioni dei bambini non in regola.

Telegram
Telegram

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteDopo due ko consecutivi, l’AN Brescia riparte dal Posillipo
Articolo successivoCroce di Job, nessun controllo prima del crollo