Telegram

La Polfer lombarda ha tracciato un bilancio dell’attività svolta nel 2020. Si è trattato per lo più di prevenzione e repressione dei reati in ambito ferroviario, vigilanza nelle stazioni, servizi di scorta a bordo treno, contravvenzioni per violazione al regolamento, controlli ai centri di raccolta di materiale ferroso e rintraccio di persone scomparse. Particolarmente intensa è stata l’attività di controllo a seguito delle disposizioni emanate per il contenimento della pandemia da Covid-19.

In questo specifico ambito la Polfer Lombardia ha impiegato i propri operatori su tutta la Regione controllando 451.696 viaggiatori con 2.005 sanzioni elevate. Nello specifico 33779 sono stati i servizi di vigilanza negli scali ferroviari lombardi con 5295 servizi di pattuglia. 2293 quelli anti borseggio e 12531 i treni scortati. Dato rilevante sono i 256 casi di persone segnalate alla Polizia di Stato, i 99 minori rintracciati su 87 persone scomparse oltre alle 524044 persone identificate. 205 le persone arrestate.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!