Telegram

Identificato un focolaio di Blue tongue a Puegnago la zona è stata immediatamente messa in quarantena dall’agenzia tutela salute e dall’istituto zooprofilattico con due perimetri concentrici di 20 e 30 chilometri per prevenirne la diffusione.

Detta anche febbre catarrale dei piccoli ruminati, la blue tongue è una malattia infettiva causata dalla puntura di moscerini emofagi che risulta potenzialmente mortale per gli animali coinvolti. 

Le misure adottare per contrastare, quello che il neodirettore ad interim dell’istituto zooprofilattico Varisco definisce, un caso anomalo favorito dai venti e dal caldo sono, oltre alla già citata sicurezza perimetrale, la profilassi (prevista per 59 comuni) ed il divieto di mobiliare ovuli e sperma.

Telegram

Queste le modalità per arginare il fenomeno e garantire la sicurezza di oltre 500 mila capi di bestiame. 

 

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!