6chic | grafica . internet . stampa . visual
Restart
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250
Restart

Ci penserà l’Istituto Zooprofilattico di Brescia a chiarire se i bocconi trovati al parco Tarello siano avvelenati o meno. Sono in corso le analisi su presunte esche avvelenate trovate dalla polizia Locale la scorsa domenica. L’invito delle forze dell’ordine è quello di non gridare all’allarme. Il decesso di un cane avvenuto la scorsa settimana non sarebbe da imputare ad un’esca avvelenata, come riportato sul web, ma da un tumore.

Gli agenti hanno comunque invitato i proprietari di cani a stare allerta. Sempre la polizia Locale ha perlustrato tutto il prato del parco Tarello per accertarsi che non ci fossero altri bocconi avvelenati. L’esito delle analisi su dei bocconi ingeriti da un Golden Retriever, poi salvato dal tempestivo intervento del veterinario, arriveranno nei prossimi giorni. Nel frattempo gli agenti hanno invitato i cittadini a non farsi prendere dal panico.

Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Restart
6chic | grafica . internet . stampa . visual
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Telegram
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250
Restart
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Restart
Telegram
Restart
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250