Image default
Cronaca Notizie

Borno, incendio divora la Capanna Plai

Muri, rivestimenti, tetto, bancone e panche ridotti a un cumulo di cenere. La Capanna Plai, rifugio e ristorante che da quasi 50 anni faceva da guardia alle piste da scii di Borno è stata rasa al suolo da un incendio durato 9 ore.

Le fiamme si sono scatenate intorno alle 20 di sabato sera, tre ore dopo l’orario di chiusura delle piste quando ormai anche i proprietari erano scesi a valle. A notare il fumo che proveniva dall’edificio sono stati alcuni operai battipista che hanno avvisato subito i Vigili del Fuoco. Una volta arrivati sul posto si sono resi conto che c’era ben poco da fare vista l’imponenza delle fiamme che poco a poco distruggevano l’intero locale.

La prima ipotesi avanzata è quella di un cortocircuito che nel legno ha trovato pane per i suoi denti. Per spegnere le fiamme i Vigili del Fuoco hanno prelevato acqua dal laghetto Pian d’Aprile e solo alle 5 di ieri mattina l’incendio è stato domato. A perdere la vita nelle fiamme i due cani da guardia del rifugio. Della Capanna Plai, ora non resta più nulla.