Telegram
Telegram

Una bravata che poteva costare caro. Una serata di sballo tra amici con alcool a fiumi che per poco non si è trasformata in tragedia. E’ quanto successo in due distinti comuni della nostra provincia, Corzano e Bagnolo, dove un gruppo di minorenni ha abusato dell’uso di superalcolici finendo la propria serata in ospedale.

Ad avere la peggio è stato un 14enne di Corzano ricoverato in condizioni critiche nella serata di sabato all’Ospedale Pediatrico del Civile di Brescia. Dopo aver bevuto vodka il ragazzino è stato visto prima barcollare pesantemente per poi accasciarsi a terra privo di sensi.

La chiamata al 118 è partita immediata con il giovane trasferito d’urgenza al Pronto Soccorso dove è stato stabilizzato. Ripresosi dalla sbornia e dai fumi dell’alcool il 14 enne è stato interrogato dai carabinieri i quali sono così risaliti ad un maggiorenne del paese: sarebbe stato lui a fare la spesa di alcolici offrendoli ai minori.

Telegram
Telegram

Fortunatamente sono risultate essere più lievi le conseguenze per le due 14 enni e la 13 enne soccorse dai militari dell’Arma all’esterno di un locale di Bagnolo Mella alle 20.43 di sabato sera. Dopo aver bevuto abbondantemente le due minorenni si sono tolte le magliette e hanno camminato in strada quasi completamente svestite attirando l’attenzione di molte persone.

Tra chi rideva della bravata c’è stato fortunatamente qualcuno che ha allertato i carabinieri. Condotte al caldo e fatte vestire le due ragazze si sono poi sentite male costringendo gli agenti a chiamare i soccorsi.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteBorno, incendio divora la Capanna Plai
Articolo successivoSala slot troppo vicina al bancomat, apertura limitata