Telegram
Telegram

Gara d’andata della semifinale playoff. Si gioca allo stadio Rigamonti. Nel Brescia Corini deve rinunciare a Cistana lanciando Huard dal primo minuto. Spazio ancora a Tramoni e al tandem d’attacco composto da Moreo e Palacio. Nel Monza squalificato Caldirola c’è Paletta. In attacco assenza pesante di Valoti, gioca Mota Carvalho

Le formazioni ufficiali:

BRESCIA (4-3-1-2): Joronen; Sabelli, Mangraviti, Adorni, Huard; Leris, Van de Looi, Bisoli; Tramoni; Palacio, Moreo.

Telegram
Telegram

A disposizione: Perilli, Andrenacci, Bajic, Bianchi, Ayè, Proia, Jagiello, Bertagnoli, Pajac, Behrami, Papetti.

Allenatore: Corini

MONZA (4-3-1-2): Di Gregorio; Pirola, Carlos Augusto, Paletta, Donati; Barberis, D’Alessandro, Machin; Ciurria; Mota Carvalho, Gytkjaer. 

In panchina: Lamanna, Rubbi, Mazzitelli, Mancuso, Pereira, Bettella, Anton, Colpani, Brescianini, Marrone, Molina, Vignato 

Allenatore: Stroppa.

La cronaca:

Il Monza vince 2-1 al Rigamonti e si porta in netto vantaggio nella conquista della finale. Al 7′ vantaggio del Brescia con Moreo: grande gol all’incrocio dei pali di mancino. al 14′ palo del Brescia: Pirola deviava un traversone di Palacio, brividi per Di Gregorio. Pareggio del Monza al 44′: assist di Ciurria e gol facile di Gytkjaer. Nella ripresa il Monza passava in vantaggio: rigore di Gytkjaer preciso e implacabile. Domenica la gara di ritorno alle 21 a Monza.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteBollettino covid: oggi positività e decessi in calo
Articolo successivoUn terzo quarto da incubo costa la vittoria alla Germani