Telegram
Telegram

Brescia-Novara 0-1: Marino inizia la sua avventura con una sconfitta

Termina con una sconfitta la prima ufficiale di Pasquale Marino sulla panchina del Brescia. Il neo allenatore del Brescia, chiamato a sostituire Roberto Boscaglia, non riesce nell’impresa di conquistare la sua prima affermazione con la nuova società d’appartenenza. Prestazione negativa e al di sotto delle aspettative quella delle rondinelle al cospetto dell’ex Eugenio Corini. Un Novara, al contrario del Brescia, ben organizzato in campo ha conquistato con merito i tre punti sfruttando alla grande la palla gol creata e finalizzata da Di Mariano poco prima della mezz’ora di gioco. Sin dai primi minuti la formazione di Marino palesa difficoltà di palleggio risultando contratta e priva di idee. Un Brescia abulico e disarmante per la pochezza d’attacco con Ferrante e Rinaldi per un’ora  spettatori non paganti. Nei primi 45′ minuti è il Novara a farsi preferite senza creare grossi grattacapi dalle parti di Minelli. Così Pasquale Marino ha provato a giocarsi, nella ripresa, la carta Andrea Caracciolo con l’Airone 19′ a cogliere il palo dimostrando di essere imprescindibile per la compagine di Massimo Cellino. Il gol vittoria dei piemontesi arriva al 23′ con Di Mariano a bucare la difesa con Longhi sorpreso alle spalle con l’esterno d’attacco di Eugenio Corini a scaraventare di forza in diagonale la palla alle spalle di Stefano Minelli. Brescia in difficoltà e in inferiorità numerica: al 31′ della ripresa grave errore di Ferrante che, già ammonito, colpisce l’estremo ospite meritandosi il secondo giallo ed il rosso. Nel finale Minelli nega il gol del 2-0 a Da Cruz con il Novara a sfiorare il raddoppio in due circostanze. Per Pasquale Marino inizio in salita con tanto lavoro da fare. Venerdì il derby alle 19 con la Cremonese allo stadio Zini.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!