Telegram
Telegram

“Ci sembra importante essere a fianco del Pride e patrocinarlo, perché il corteo è un momento nel quale la città ribadirà la sua sensibilità, la sua attenzione al tema dei diritti civili e umani. Noi vogliamo essere una città aperta, inclusiva, nel quale le persone devono sentirsi libere di essere sé stesse, ma anche una città attenta alle sue fragilità”.

Sono le parole del vicesindaco di Brescia Laura Castelletti a margine della conferenza stampa del Brescia Pride che si terrà questo sabato. Già da diverse settimane è stato reso noto che il Comune di Brescia ha infatti deciso di concedere il patrocinio al corteo così come già avvenuto nel 2019.

La Castelletti ha quindi confermato la sua presenza in piazza sabato “perché credo che si un’ìoccasione importante per dimostrare l’attenzione dell’Amministrazione e dell’intera città”.

Telegram
Telegram

Mancano pochissimi giorni al Brescia Pride e ci saremo anche noi di Èlive: la diretta sarà condotta da Paolo Bollani con la straordinaria partecipazione di Chiara Beschi, La Zia. E, seconda novità, ci sarà il carro Èlive con Stefania Dj dal quale vi racconteremo tutto il corteo.

Sarà un pomeriggio di festa, la festa dei diritti per tutti. Quei diritti che se anche estesi ad una platea più vasta di italiani non saranno sottratti ad altri italiani e nessuno sarebbe penalizzato.

Una festa alla quale abbiamo voluto, come è nostra missione, affiancare l’informazione per far conoscere i servizi, anche in totale anonimato, vengono erogati da Asst Spedali Civili ogni giorno.

L’appuntamento è per sabato 9 luglio dalle 16.30 in Piazza Vittoria. Partenza del corteo per le 17.30 e rientro per le conclusioni dal palco di piazza Vittoria alle 19.30.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedente“Si può usare liberamente”. Riaperto il Parenzo sud-est
Articolo successivoRkomi-mania: in coda dalle 6 “per la transenna”