foto Pallacanestro Brescia

Superato il giro di boa del girone di qualificazione della 7DAYS EuroCup, Brescia inizia quello di ritorno ospitando al PalaLeonessa con palla a due alle 20.30 la capolista del raggruppamento, la Joventut Badalona, squadra che nella gara d’esordio della competizione europea fu capace di dare una severa lezione a una Germani ancora in cerca dei giusti equilibri.

A distanza di tre mesi dalla trasferta compiuta in terra catalana, Brescia oggi può presentare molte più frecce al proprio arco, nonostante una navigazione costellata da infortuni più o meno gravi e da qualche brusco stop forse non preventivato.

A quest’ultima categoria appartiene la fresca sconfitta maturata con la Dolomiti Energia Trentino nell’ultima sfida del campionato di Serie A, che la Germani cercherà di riscattare non solo per dare continuità alle ultime due vittorie ottenute in Europa contro Lubiana e Bursaspor, ma anche per dare un volto completamente diverso alla classifica del girone, considerando che il terzo posto è lontano solo una vittoria e che la stessa vetta occupata dagli spagnoli dista solo due successi dalla posizione occupata dai biancoblu.

“Per provare a portare a casa la vittoria sarà necessario innanzitutto rispondere al loro livello di energia – la presentazione di coach Alessandro Magro – cercando di costruire buoni tiri, muovendo molto la palla e riuscendo a giocare il più possibile a campo aperto, che è il modo migliore per provare a essere efficaci”.

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteSicurezza stradale, Salvini a Brescia: “Revoca della patente anche a vita”
Articolo successivoCarburanti: a palazzo Chigi incontro sul contrasto alla speculazione