Telegram

Il Brescia torna alla vittoria: battuta la Salernitana 2-0

Il Brescia riparte in campionato. Davanti agli occhi del presidente Massimo Cellino la squadra biancoazzurra ritrova, dopo un mese, la vittoria. Tre punti di sofferenza dove il gioco ancora latita e di buono rimane solo il risultato. Un autogol clamoroso di Vitale ad inizio della ripresa e la rete del solito, immenso Andrea Caracciolo, rilanciano le ambizioni del gruppo allenato da Pasquale Marino. Un Brescia ancora in difficoltà, soprattutto nella prima frazione, bloccato e apatico in zona gol con una manovra lenta e prevedibile. Fortuna vuole che la Salernitana arrivata allo stadio Rigamonti è una squadra che non ha dato mai segnali di vita. Nella festa generale pe ril gemellaggio tra le due tifoserie alla fine ad esultare maggiormente sono i supporters bresciani. Tutto accade nella ripresa dopo 45′ minuti di noia. La ripresa si apriva con il clamoroso autogol di Vitale. L’ex laterale del Napoli colpiva la palla di testa per appoggiarla al portiere con la sfera a prendere in contropiede quest’ultimo e finire in rete. Dopo un contropiede sciupato in maniera banale da Bisoli e un gol divorato come il panettone di Natale con sopra la crema mascarpone da Torregrossa era il solito Andrea Caracciolo a mettre in rete dopo un assist di Torregrossa. Tre punti e un respiro profondo da parte del Brescia e dei suoi tifosi. Per Massimo Cellino, presente in tribuna, spazio alle riflessioni ma con la mente sicuramente più serena.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!