6chic | grafica . internet . stampa . visual
Restart
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Restart
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250
Telegram

La città riapre e riparte la cultura anche nei suoi luoghi fisici, dopo oltre due mesi di vita virtuale.

La scorsa settimana sono tornate a disposizione dei visitatori le sale del Museo di Santa Giulia e della Pinacoteca Tosio Martinengo e ora è il turno del patrimonio all’aperto, delle piazze e dei portici e dell’area archeologica.

Da questo sabato ripartono le visite guidate condotte dalle associazioni “Arte con noi”, “Il Mosaico” e “Bresciastory”. Come previsto dalle norme e dalle disposizioni nazionali e regionali in merito all’emergenza sanitaria in corso sarà necessario indossare le mascherine e mantenersi a distanza di almeno un metro dagli altri partecipanti.

Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Restart
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Telegram
Restart

I gruppi non potranno essere composti da più di dieci persone e sarà obbligatoria la prenotazione all’Infopoint, al numero di telefono 0303061200 o all’indirizzo infopoint@comune.brescia.it.

La visita partirà alle 10 e in caso di esaurimento dei posti sarà disponibile un secondo turno alle 11.30. Il costo della visita è di 5 euro, mentre per i ragazzi fino ai 14 anni è gratis se questi ultimi saranno accompagnati da adulti.

Poiché l’Infopoint al momento lavora a orario ridotto, il ritrovo sarà davanti all’ingresso su Piazza Paolo VI, rispettando ovviamente il distanziamento interpersonale.

6chic | grafica . internet . stampa . visual
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Restart
Telegram
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Restart