Bresciani, “da 15 giorni le centraline non registrano i dati delle Pm 2.5”
Telegram

Il bilancio di fine anno sulla situazione dell’aria a Brescia non è confortante. Almeno stando alla denuncia del “Tavolo Basta Veleni”.

“Negli ultimi 15 giorni -dice Maurizio Bresciani, coordinatore del Tavolo Basta Veleni per la situazione dell’aria a Brescia- le centraline non stanno fornendo i dati delle Pm2.5, le particelle più piccole e più dannose alla salute umana.

“Non solo -aggiunge Bresciani a ÈliveBrescia- abbiamo ampiamente superato il numero massimo delle giornate concesse dall’Unione Europea per il “superamento dei valori massimi delle Pm10”.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteCapodanno “al caldo”, arriva l’anticiclone africano
Articolo successivoFontana: “Da lunedì Lombardia zona gialla”