Caffaro, nessun rischio esalazioni. Permangono rischi “fisici” per i lavoratori
Telegram
Telegram

Nessun rischio di natura chimica come vapori o  esalazioni  dentro, e fuori il sito Caffaro. I rischi riguardano i lavoratori che si muovono all’interno dell’area che di fatto è per gran parte abbandonata e quindi non messa in sicurezza.

La conferma da Claudio Sileo, direttore generale di Ats Brescia

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteLaricchia, “Questura di fascia A, entro aprile 150 nuovi poliziotti”
Articolo successivoAts, ok alla coltivazione delle verdure del “minestrone” a sud della Caffaro