6chic | grafica . internet . stampa . visual
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Restart
Restart
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Telegram
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250

Sono 77.205 i giovani che nella giornata di domani proveranno i test di ammissione alle professioni sanitarie. Si registra un calo del 2,6% rispetto allo scorso anno, così come a tentare il test di ammissione a medicina sono stati il 3% in meno.

Angelo Mastrillo, segretario della Conferenza Nazionale Cordi Laurea Professioni Sanitarie, spiega che in realtà non si tratta di una riduzione, perché a calare sono stati invece i diplomati della maturità, passati da 520mila del 2019 a 463mila di quest’anno.

Tuttavia, secondo i dati della Conferenza, delle 77.205 domande per il 2020-2021, si registra un aumento per il corso di laurea in infermieristica, con il 33% di tutte le domande.

Restart
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Telegram
Restart
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250
6chic | grafica . internet . stampa . visual

Mastrillo e Barbara Mangiacavalli, presidente della Federazione nazionale degli ordini delle professioni infermieristiche, presumono che il calo delle domande ai test sia stato conseguente all’effetto della pandemia da Covid-19, nonché dalla maggior consapevolezza di che cosa realmente implichi a livello “fisico” la professione infermieristica.

Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Restart
6chic | grafica . internet . stampa . visual
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Telegram
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250
Restart