Telegram
Telegram

Maltrattava con comportamenti vessatori e violenti la convivente all’interno dell’abitazione. I Carabinieri della Stazione di Manerbio hanno arrestato in flagranza di reato un 36enne di origini marocchine residente a Offlaga.

Dopo l’ennesimo episodio di violenza subita, la donna era scappata di casa per fuggire dalla furia del compagno, che si trovava in stato di ebrezza per abuso di alcol di prima mattina, trovando rifugio nei pressi dell’abitazione dei vicini di casa.

Dopo le segnalazioni ricevute al 112, i Carabinieri sono intervenuti nell’abitazione, accertando lo stato di agitazione e la condotta violenta dell’uomo, che continuava a minacciare di morte la compagna nonostante la presenza dei militari.

Telegram

Il GIP ha convalidato l’arresto per l’aggressore disponendo i domiciliari presso l’abitazione dei genitori in attesa del giudizio definitivo.

Foto d’archivio

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteMovida osservata speciale: Carabinieri in piazza Tebaldo e Arnaldo
Articolo successivoEffetto Covid: calo per le domande ai test di ammissione alle professioni sanitarie