Telegram

“Con il talento si vincono le partite, ma è con il lavoro di squadra e l’intelligenza che si vincono i campionati”. Così parlava un certo Micheal Jordan. Una frase che rispecchia a pieno la stagione dell’Agribertocchi Orzinuovi capace di tornare in Serie A2 dopo un ann dopo aver battuto San Severo alle Final Four di Montecatini.

Una vittoria netta e chiara. Un 75-60 che non lascia spazio a dubbi. L’Orzibasket contro San Severo ha aggredito subito la partita chiudendola poi con tre giocatori in doppia cifra: 14 punti per Turel e Calmarini, 16 per Giacomo Siberna. Il primo periodo degli orceani è un capolavoro. Difesa forte e attacchi che distruggono le certezze di San Severo. Al termine del primo parziale è 28 – 14 per gli uomini di Salieri.

A inizio secondo quarto San Severo cerca di limare lo svantaggio grazie ai punti dell’ex Ruggiero (che chiuderà con 15 punti) e Sodero. I canestri avversari però non scalfiscono la corazzata Orzibasket che continua nella sua marcia inondando di triple gli avversari. Nel terzo periodo San Severo torna a farsi sotto con l’Orzibasket che paga un po’ di stanchezza. Ruggiero e compagni raggiungono il meno sei complice qualche disattenzione della difesa orceana. Distrazioni che in una partita giocata al massimo ci possono stare per via della stanchezza. Anche giocando al minimo l’Orzibasket tiene il vantaggio e in apertura di ultimo quarto si porta ancora sul +14. Sarà poi una tripla di Siberna a mettere la parola fine al match e riconsegnare a Orzinuovi un’ A2 meritata per quanto fatto vedere non solo ai playoff, ma anche in regular season.

Telegram

Giocatori e staff ora si godranno un periodo di meritato riposo e poi si comincerà a lavorare per la nuova stagione che molto probabilmente si giocherà in un Palambienti nuovo di zecca.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!