Telegram
Telegram

Fuga nei Caraibi con documenti falsi per sfuggire alla legge. Presi otto latitanti fra cui figura anche un imprenditore bresciano.

Si tratta di Alessandro Levi, già condannato dal Tribunale di Brescia a sei anni di carcere per bncarotta fraudolenta. Come riporta Repubblica l’uomo era il più facoltoso degli otto fuggiaschi e ormai da anni viveva nel paradiso tropicale di Las Terrenas in Repubblica Domenicana.

Levi viveva in una villa con una jeep e una moto, con l’aspirazione di aprire una nuova attività di rivendita di alcolici.

Telegram

Tutti i latitanti sono stati presi dopo una lunga indagine interforze proprio in quei paradisi dei vacanzieri di tutto il mondo mentre erano già convinti di aver battuto il lungo braccio della legge. Un gruppo davvero eterogeneo con varie sfaccettature criminali che vanno dalla bancarotta al narcotraffico, dalle rapine alla contraffazione.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteVia libera. Da oggi si può circolare liberamente in tutto il Paese
Articolo successivoAllerta meteo: domani forti piogge e temporali