Telegram

Il Cfp di Chiari ha ricordato i giovani rumeni vittime dell’incidente di Palosco

Un minuto di silenzio immediatamente dopo la ricreazione. Così l’istituto Cfp di Chiari ha ricordato Pietro e Francesco, i due ragazzi morti mercoledì nel tragico incidente tra Cividate al Piano e Palosco nella bergamasca. Entrambi i giovani erano in macchina assieme ad altre tre persone, tutte di origine rumena, quando l’auto si è schiantata a forte velocità. Il guidatore, un 24enne, rimane piantonato in ospedale a Bergamo: per lui l’accusa è di omicidio stradale plurimo e aggravato.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!