Telegram
Telegram

Una coppia di coniugi è stata arrestata dai Carabinieri della stazione di Artogne la sera del 30 agosto per detenzione di sostanze stupefacenti all’interno della loro abitazione.

La donna, 52enne, aveva chiesto l’intervento dei militari chiamando il Numero unico per le emergenze 112 dopo aver avuto una discussione molto accesa col marito, un 65enne già noto alle forze dell’ordine.

Intervenuti nell’abitazione, i Carabinieri hanno però sottoposto a perquisizione il 65enne dopo aver notato alcuni atteggiamenti sospetti ed evasivi. Risultato dell’inaspettata operazione? Nella tasca dei pantaloni c’erano 7 grammi di cocaina prontamente sequestrati.

Telegram
Telegram

Successivamente i militari hanno trovato altri 5 grammi di cocaina all’interno di una scatola di medicinali che la donna aveva lanciato dalla finestra del bagno durante la perquisizione al marito nel tentativo di farla sparire prima di venire scoperta. Ulteriori verifiche all’interno dell’abitazione della coppia hanno infine portato al sequestro di altri 8 grammi di cocaina e di circa 25.000 euro in contanti probabilmente frutto dell’attività di spaccio.

Il giudice ha convalidato l’arresto della coppia di coniugi, disponendo per l’uomo l’obbligo di dimora nel comune di Darfo e per la donna l’obbligo giornaliero di firma.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteIstat: disoccupazione al 31% nei giovani
Articolo successivoDal 2 settembre modifiche alla viabilità in viale Sant’Eufemia e in via Franchi