Le aziende manifatturiere di fascia alta cinesi hanno ottenuto un forte slancio negli ultimi anni, con un valore di mercato più elevato e una maggiore presenza nei mercati esteri, secondo un rapporto.

Il numero di aziende manifatturiere di fascia alta quotate con azioni di tipo A era arrivato a 2.121 al 10 dicembre, con un aumento del 69,7% rispetto alle 1.250 registrate alla fine del 2017, secondo il rapporto pubblicato dalla China Association for Public Companies.

Il valore di mercato delle aziende manifatturiere di fascia alta quotate in borsa è aumentato significativamente nel periodo 2017-2021. Stando al rapporto, queste società hanno accumulato 11.790 miliardi di yuan (1.690 miliardi di dollari) di entrate operative nel 2021, rispetto ai 7.470 miliardi di yuan nel 2017.

Grazie ad anni di espansione del mercato estero, i ricavi delle società dai mercati esteri sono stati pari a 27.510 miliardi di yuan nel 2021, in crescita rispetto ai 13.770 miliardi di yuan registrati nel 2017, secondo il rapporto. (Xin) © Xinhua

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteCina: Shenyang, spettacolo di lanterne per salutare Festa di Primavera
Articolo successivoBenvenuto 2023, i festeggiamenti da New York a Sydney