Il volume delle consegne ferroviarie di merci della Cina ha raggiunto 3,9 miliardi di tonnellate nel 2022, con un aumento del 4,7% su base annua, secondo l’operatore ferroviario nazionale.

I servizi di trasporto ferroviario delle merci hanno totalizzato 478,6 miliardi di yuan (circa 69,23 miliardi di dollari) lo scorso anno, con un aumento del 9,8% rispetto al 2021, secondo i dati del China State Railway Group Co., Ltd.

In Cina sono entrati in funzione circa 4.100 km di nuove linee ferroviarie nel 2022, di cui oltre la metà erano ferrovie ad alta velocità.

Quest’anno, l’operatore ferroviario nazionale prevede che i viaggi per passeggeri aumenteranno di oltre il 67% rispetto a quelli del 2022 e stima che le entrate complessive dei trasporti torneranno generalmente al livello pre-pandemia.

Nel 2023 entreranno in servizio più di 3.000 km di nuove linee ferroviarie, di cui 2.500 km ad alta velocità. (Xin) © Xinhua

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteCina: traffico merci del porto del Golfo di Beibu aumenta nel 2022
Articolo successivoDa oggi “saldi”. E le previsioni sono ottimistiche