Ventotto aziende e privati sono stati premiati alla 17esima edizione dei China Awards, presentati da Italy China Council Foundation e Class Editori ieri a Milano.

La fondazione ha affermato che i vincitori, provenienti dai settori della moda, dello sport, dell’industria e della gastronomia, hanno “colto le opportunità offerte dal commercio tra Italia e Cina”.

Il premio “ci spingerà a lavorare con ancora più motivazione per ottenere risultati ancora migliori nel prossimo futuro”, ha affermato Wang Hong, direttore del consiglio di amministrazione di MCM Machining Centers Manufacturing, azienda leader nella lavorazione e nell’automazione e uno dei vincitori.

Alberto Galassi, amministratore delegato del produttore di barche di fascia alta Ferretti Group, ha vinto il premio speciale della Regione amministrativa speciale (SAR) di Hong Kong. Galassi ha affermato che il premio è stato un riconoscimento delle prestazioni dell’azienda dopo un periodo difficile segnato dalla pandemia di coronavirus e dal rallentamento dell’economia globale.

“In questi due anni non facili a livello globale, siamo riusciti ad aumentare i nostri dati economici in modo straordinario, grazie a una pianificazione illuminata e a una visione di lungo periodo che consideriamo fondamentali nel nostro settore”, ha detto Galassi a Xinhua.

Paolo Panerai, amministratore delegato di Class Editori, ha affermato che la tradizione di premiare aziende e individui di entrambi i Paesi è stata la chiave per promuovere legami bilaterali più forti e promuovere lo sviluppo. (Xin) © Xinhua

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteLa Cina lancia un nuovo satellite per il telerilevamento
Articolo successivoCroazia: organizzato a Zagabria il primo China Film Festival