La Cina ha lanciato con successo un razzo Lunga Marcia-2D oggi, inviando nello spazio 14 nuovi satelliti. Il razzo è decollato dal Centro di lancio satellitare di Taiyuan, nella provincia cinese settentrionale dello Shanxi, alle 11:14 (ora di Pechino). I satelliti, inclusi i Qilu-2 e Qilu-3, sono entrati nelle loro orbite pianificate. Qilu-2 e Qilu-3 sono rispettivamente un satellite ottico ad alta risoluzione e un satellite ottico ad ampia fascia, con carichi di dispositivi di imaging ottico per l'osservazione della Terra. Forniranno alla provincia cinese orientale dello Shandong servizi di telerilevamento per il rilevamento topografico, l'agricoltura, la silvicoltura, la protezione ambientale, e la prevenzione e riduzione dei disastri. Lavoreranno anche in coordinamento con il satellite Qilu-1 in orbita. Questa è stata la 462esima missione di volo con l'impiego della serie di razzi Lunga Marcia. Il razzo Lunga Marcia-2D è stato sviluppato della Shanghai Academy of Spaceflight Technology, una sussidiaria di China Aerospace Science and Technology Corporation. Noto per la sua affidabilità e adattabilità, questo razzo può far fronte a molteplici domande di lancio per un singolo satellite e serie di satelliti con configurazioni in serie o in parallelo a bordo del razzo. In questa missione, il razzo ha trasportato 14 satelliti di sette diversi sviluppatori.

La Cina ha lanciato con successo un razzo Lunga Marcia-2D oggi, inviando nello spazio 14 nuovi satelliti.

Il razzo è decollato dal Centro di lancio satellitare di Taiyuan, nella provincia cinese settentrionale dello Shanxi, alle 11:14 (ora di Pechino).

I satelliti, inclusi i Qilu-2 e Qilu-3, sono entrati nelle loro orbite pianificate.

Qilu-2 e Qilu-3 sono rispettivamente un satellite ottico ad alta risoluzione e un satellite ottico ad ampia fascia, con carichi di dispositivi di imaging ottico per l’osservazione della Terra.

Forniranno alla provincia cinese orientale dello Shandong servizi di telerilevamento per il rilevamento topografico, l’agricoltura, la silvicoltura, la protezione ambientale, e la prevenzione e riduzione dei disastri. Lavoreranno anche in coordinamento con il satellite Qilu-1 in orbita.

Questa è stata la 462esima missione di volo con l’impiego della serie di razzi Lunga Marcia.

Il razzo Lunga Marcia-2D è stato sviluppato della Shanghai Academy of Spaceflight Technology, una sussidiaria di China Aerospace Science and Technology Corporation.

Noto per la sua affidabilità e adattabilità, questo razzo può far fronte a molteplici domande di lancio per un singolo satellite e serie di satelliti con configurazioni in serie o in parallelo a bordo del razzo. In questa missione, il razzo ha trasportato 14 satelliti di sette diversi sviluppatori. (Xin) © Xinhua

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedentePanda gigante fa le capriole in uno zoo nella Cina meridionale
Articolo successivoIl Brescia inizia male il 2023: sconfitta a Bolzano