La navicella cargo Tianzhou-4, che trasportava rifornimenti per la stazione spaziale cinese, si è separata dalla combinazione della stazione orbitante alle 14:55 (ora di Pechino) di oggi ed è passata al volo indipendente, dopo aver completato tutti i compiti assegnati, secondo la China Manned Space Agency (CMSA). La Cina ha lanciato il Tianzhou-4 il 10 maggio 2022 dal sito di lancio per navicelle spaziali di Wenchang nella provincia meridionale di Hainan, consegnando circa sei tonnellate di merci alla stazione spaziale del Paese. Al momento, la navicella cargo Tianzhou-4 è in buone condizioni e in futuro rientrerà nell'atmosfera dal controllo a terra, ha affermato il CMSA.
Telegram

La navicella cargo Tianzhou-4, che trasportava rifornimenti per la stazione spaziale cinese, si è separata dalla combinazione della stazione orbitante alle 14:55 (ora di Pechino) di oggi ed è passata al volo indipendente, dopo aver completato tutti i compiti assegnati, secondo la China Manned Space Agency (CMSA).

La Cina ha lanciato il Tianzhou-4 il 10 maggio 2022 dal sito di lancio per navicelle spaziali di Wenchang nella provincia meridionale di Hainan, consegnando circa sei tonnellate di merci alla stazione spaziale del Paese.

Al momento, la navicella cargo Tianzhou-4 è in buone condizioni e in futuro rientrerà nell’atmosfera dal controllo a terra, ha affermato il CMSA. (Xin) © Xinhua

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteAntiriciclaggio e tetto al contante. Cavaliere “ottimale 2-3 mila euro”
Articolo successivoLoggia 2023, Pd: “alla coalizione due delle migliori risorse”