Il numero di nuovi punti di ricarica per veicoli elettrici (EV) in Cina è cresciuto rapidamente quest'anno per soddisfare la domanda del fiorente settore di veicoli elettrici del Paese, come mostrato dai dati industriali. Alla fine di novembre, il Paese disponeva di circa 4,95 milioni di strutture di ricarica, in aumento del 107,5% rispetto allo stesso periodo del 2021, secondo la China Electric Vehicle Charging Infrastructure Promotion Alliance (EVCIPA). Da gennaio a novembre di quest'anno sono stati aggiunti circa 2,33 milioni di punti di ricarica, ha affermato l'EVCIPA. Sul totale, il numero di nuove stazioni di ricarica pubbliche è raddoppiato rispetto a un anno fa, mentre il numero di punti di ricarica privati è più che quadruplicato nei primi 11 mesi rispetto allo scorso anno. La rapida crescita delle strutture di ricarica è generalmente in linea con il boom del settore dei veicoli a nuova energia del Paese. Da gennaio a novembre, le vendite di veicoli a nuova energia sono state pari a 6,07 milioni di unità in Cina, ovvero 2,6 volte i nuovi punti di ricarica aggiunti durante il periodo, sostanzialmente soddisfacendo le esigenze del settore in rapido sviluppo, ha affermato l'EVCIPA.

Il numero di nuovi punti di ricarica per veicoli elettrici (EV) in Cina è cresciuto rapidamente quest’anno per soddisfare la domanda del fiorente settore di veicoli elettrici del Paese, come mostrato dai dati industriali. 

Alla fine di novembre, il Paese disponeva di circa 4,95 milioni di strutture di ricarica, in aumento del 107,5% rispetto allo stesso periodo del 2021, secondo la China Electric Vehicle Charging Infrastructure Promotion Alliance (EVCIPA). 

Da gennaio a novembre di quest’anno sono stati aggiunti circa 2,33 milioni di punti di ricarica, ha affermato l’EVCIPA. 

Sul totale, il numero di nuove stazioni di ricarica pubbliche è raddoppiato rispetto a un anno fa, mentre il numero di punti di ricarica privati è più che quadruplicato nei primi 11 mesi rispetto allo scorso anno. 

La rapida crescita delle strutture di ricarica è generalmente in linea con il boom del settore dei veicoli a nuova energia del Paese. 

Da gennaio a novembre, le vendite di veicoli a nuova energia sono state pari a 6,07 milioni di unità in Cina, ovvero 2,6 volte i nuovi punti di ricarica aggiunti durante il periodo, sostanzialmente soddisfacendo le esigenze del settore in rapido sviluppo, ha affermato l’EVCIPA. (Xin) © Xinhua

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteBuon Natale Brescia, ecco gli eventi di oggi
Articolo successivoCina: settore dei beni di largo consumo mostra resilienza al Covid-19