La regione autonoma dello Xinjiang Uygur, nella Cina nordoccidentale, contava un totale di quasi 2,24 milioni di entità di mercato alla fine di novembre 2022, come affermato dalle autorità locali.

La regione ha registrato un aumento anno su anno del 4,7%, secondo l’ufficio regionale di supervisione e amministrazione del mercato.

Lo Xinjiang ha adottato una serie di misure per ottimizzare il proprio ambiente imprenditoriale e di recente ha pubblicato un piano d’azione triennale per migliorarlo e attrarre più entità di mercato.

Li Changxiu, un funzionario della commissione per lo sviluppo e la riforma regionale, ha affermato che continueranno a divulgare le politiche e le misure relative all’ambiente imprenditoriale tra le entità di mercato, per stimolare la loro vitalità di sviluppo e fornire sostegno allo sviluppo di alta qualità dell’economia locale. (Xin) © Xinhua

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteCapitale della Cultura, il 18 passaggio di testimone con Procida
Articolo successivoIl grande aereo di linea cinese C919 riceve oltre 1.000 ordini