Cinque caprette sui binari della stazione di Brescia, necessarie diverse ore per trovar loro una casa
Telegram
Telegram

Questa mattina gli agenti della Polizia Ferroviaria della stazione di Brescia hanno iniziato il turno con una particolare sorpresa ad attenderli. Sui binari dello scalo cittadino, infatti, passeggiavano in tutta tranquillità cinque caprette tibetane.

Una scena che forse sarebbe più naturale in uno scalo secondario di campagna e non nel bel mezzo di una stazione cittadina. Eppure i cinque animali erano lì, proprio dove passano i convogli della trafficatissima Milano – Venezia.

Nessuna ripercussione sul traffico, le caprette sono state recuperate e chiuse in un piccolo recinto di fortuna dagli agenti. Qualche difficoltà in più c’è stata nel capire cosa farne. Il comandante ha allertato le autorità – anche quelle sanitarie – ma dopo la visita sono state lasciate nella loro nuova dimora temporanea.

Telegram
Telegram

Fortunatamente dopo alcune chiamate e diverse ore si è fatto avanti un allevatore che si è detto disponibile a ritirare le cinque capre e portarle sulla sua stalla. Resterà il mistero sulla loro provenienza, al limite dell’assurdo.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteI Tucani si preparano alla sfida contro il Taranto
Articolo successivoCovid-19, 105 nuovi positivi a Brescia e 2.419 in Lombardia. 7 i decessi