Foto da profilo Instagram del giocatore
Restart
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Telegram
Restart
6chic | grafica . internet . stampa . visual

La polizia sta indagando sull’esame di lingua sostenuto nella scorsa settimana dal giocatore del Barcellona Luis Suarez per ottenere la cittadinanza italiana. La prova sarebbe, infatti, stato falsata.

Il giocatore è sposato con una cittadina italiana e pertanto ha diritto a presentare domanda per ottenere il passaporto italiano. Come per gli altri richiedenti, la legge prevede che Suarez superi un esame di lingua italiana, ottenendo un risultato quantomeno intermedio (B1).

Per questo motivo, il calciatore aveva sostenuto la prova presso l’Università per stranieri di Perugia, prima di ultimare il proprio trasferimento alla Juventus.

Demo banner - Articolo top+bottom desktop
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Restart
Restart
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Telegram
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250

Secondo la procura di Perugia, le domande dell’esame sarebbero state concordate con il candidato. Inoltre, la verifica sarebbe durata molto meno delle due ore normalmente previste. Risultano indagati il rettore e il direttore generale dell’Università per stranieri di Perugia, rispettivamente Giuliana Grego Bolli e Simone Olivieri.

© Agenzia Nova – Riproduzione riservata

Restart
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Restart
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250
Telegram
6chic | grafica . internet . stampa . visual